Secondo importante inserimento nel roster della WithU Bergamo: sotto le Mura arriva Giacomo Dell’Agnello, ala grande di 26 anni, lo scorso anno in Serie B a Cesena.

Secondo importante inserimento nel roster della WithU Bergamo: sotto le Mura arriva Giacomo Dell’Agnello, ala grande di 26 anni, lo scorso anno in Serie B a Cesena.

Dell’Agnello, 198 centimetri per 90 chilogrammi, nato a Pesaro, esordisce a livello senior nella stagione 2013/14 con la maglia della Libertas Livorno, dove gioca per due stagioni. Inizia il campionato 2015/16 a Martina Franca, per poi concluderlo a Cecina. Torna l’anno successivo a Livorno, dove vince il campionato di serie C, per poi trasferirsi ad Alba, in serie B, dove in due stagioni colleziona 45 presenze ad una media di 17.3 punti segnati e 9 rimbalzi presi. Queste cifre permetto a Dell’Agnello di accasarsi a Vigevano nell’estate 2019, dove viaggia a 16 punti e 5.8 rimbalzi a sera. Nello scorso campionato, disputato con la maglia di Cesena, somma 14.6 punti e più di 7 rimbalzi di media, tirando con il 56% da due punti.
Il saluto di coach Cagnardi: “Volevamo fortemente un giocatore che conoscesse il campionato, e che portasse energia e forte motivazione in un gruppo da costruire interamente. Giacomo mi ha trasmesso subito disponibilità e voglia di mettersi in gioco, caratteristiche che vogliamo vedere in campo nella WithU Bergamo 2021/22.”
“Sono molto contento della chiamata di Bergamo, cercavo una realtà che identificasse le mie caratteristiche: voglia di fare, voglia di vincere e entusiasmo. La nostra trattativa è durata giusto il tempo della chiamata ricevuta da coach Cagnardi, dopo quella non ci ho pensato un minuto. Ho notato subito una grande voglia che mi ha convinto ad accettare immediatamente, penso che non avrò problemi a creare un ottimo feeling con il coach, e ciò deve portarci ad una stagione più vincente possibile. Non vedo l’ora di iniziare!”, le prime parole di Dell’Agnello.

Un cordiale saluto.

Vittorio Milesi
Ufficio Stampa

July 28, 2021

La WithU Bergamo inizia a costruire il proprio roster: il primo tassello a disposizione di coach Cagnardi è Nicola Savoldelli, 24 anni, playmaker nato a Bergamo.

La WithU Bergamo inizia a costruire il proprio roster: il primo tassello a disposizione di coach Cagnardi è Nicola Savoldelli, 24 anni, playmaker nato a Bergamo.

Cresciuto nel settore giovanile di Bluorobica, Savoldelli fa parte del roster di Treviglio nella stagione 2013/14 in DNA Silver, ma il debutto tra i senior avviene l’anno dopo con la Stella Azzurra, sempre in serie B. Torna a Treviglio nella stagione 2015/16, in cui trova spazio nelle rotazioni di coach Vertemati; nella stagione 2016/17 si trasferisce a Valsesia, dove con i piemontesi raggiunge i playoff. La stagione successiva arriva la chiamata della NPC Rieti in serie A2, nella quale Savoldelli si mette in luce (13 minuti di media in campo); ritorna in serie B con un ruolo da protagonista a Firenze, dove porta la squadra prima alla semifinale di Coppa Italia e poi alla semifinale Play-Off. Negli ultimi due campionati Savoldelli veste la maglia di Pozzuoli, dove le sue cifre crescono in maniera importante: nella stagione 2019/20 viaggia a 15 punti di media in campionato e 4.6 assist (prima dello stop di marzo), lo scorso anno produce poco meno 14 punti di media a partita in regular season, a cui aggiunge 6.4 assist a gara, e quasi 10 punti di media nei Play-out, dove insieme ai compagni ottiene la salvezza.
Siamo felici di aver riportato a casa Nicola, iniziare dal nostro playmaker – da un bergamasco doc – era un obiettivo che ci eravamo prefissati, e la sua voglia di giocare per la squadra di Bergamo ha fatto il resto. La sua esperienza nella categoria ed il senso di appartenenza che trasmetterà saranno un aiuto prezioso per tutti.”, il saluto di coach Cagnardi.
“Non potevo che rispondere in maniera positiva alla chiamata della squadra della mia città, essere voluto così tanto da coach Cagnardi e dalla società mi rende motivato al massimo per far sì che la mia Bergamo torni dove merita di stare! Giocare in casa è il sogno di ogni atleta. So per certo che questa è la scelta giusta per la mia carriera e per il mio futuro, e spero che Bergamo ritrovi l’entusiasmo di seguire e di amare lo sport più bello al mondo.”, le prime parole di Savoldelli da nuovo giocatore della WithU Bergamo.

Un cordiale saluto.

Vittorio Milesi
Ufficio Stampa

July 28, 2021

La WithU Bergamo annuncia il suo nuovo vice-allenatore: si tratta di Nazareno Lombardi, 38 anni, bergamasco.

La WithU Bergamo annuncia il suo nuovo vice-allenatore: si tratta di Nazareno Lombardi, 38 anni, bergamasco.

Lombardi, nato a Trescore Balneario, approda a Bergamo dopo una lunga carriera ad alto livello nel basket femminile: dagli inizi proprio a Trescore Balneario, fino all’approdo all’Edelweiss Albino, dove allena per sei stagioni dal 2009 al 2015, passando dalla Serie B regionale all’A2. Dopo l’esperienza con le albinesi, arriva la chiamata da Biassono, in serie B, dove allena per due stagioni dal 2015 al 2017. In queste annate raggiunge con l’Under18 due finali nazionali di categoria. Da qui il salto in Serie A con la Geas Sesto San Giovanni, dove ricopre il ruolo di assistente allenatore e di Responsabile del settore giovanile per due stagioni, fino al 2019.
Ma la carriera di Lombardi non si limita all’attività di club. Nel suo curriculum c’è molta nazionale italiana, sempre al femminile: per nove anni è stato allenatore del CTF Lombardia, è stato capo allenatore della nazionale Italiana Under14 nel 2015, assistente allenatore della nazionale italiana Under16 agli Europei di Udine nel 2016 ed assistente allenatore con la nazionale Under18 agli Europei di Sopron nel 2017. Infine ricopre il ruolo di assistente allenatore nella nazionale Under16, dove vince l’oro agli Europei 2018 in Lituania, a Kaunas. A livello di nazionale maggiore, Lombardi è assistente allenatore di coach Marco Crespi ad EuroBasket 2019, svoltosi in Serbia e Lettonia, ed assistente allenatore di coach Lino Lardo all'ultimo EuroBasket del 2021, disputato a Valencia. 
“Diamo il benvenuto a Nazareno, un allenatore locale che ha saputo scalare i vertici della pallacanestro femminile rappresentando Bergamo anche ai massimi livelli internazionali. Condividiamo con lui la personalissima sfida di trasferire le sue esperienze e competenze nel basket seniores maschile, e siamo certi che saprà contribuire al meglio al piano tecnico e formativo di coach Cagnardi.", il commento del Presidente Vincenzo Galluzzo.
“Tra i vari profili che abbiamo valutato, e dopo i colloqui fatti, non abbiamo avuto dubbi nell’affidare questo incarico a Nazareno. Ho avvertito immediatamente le giuste sensazioni e apprezzato la voglia di mettersi in gioco e crescere ulteriormente in un ambiente per lui nuovo, dopo le importanti e formative esperienze nel femminile. Nazareno sarà il mio primo assistente e sono felice di potere avere al mio fianco una persona dall’alto profilo morale e di comprovate capacità!”, il saluto di coach Devis Cagnardi.
"Sono molto contento di questa nuova avventura. Con Devis e Gianluca Petronio c'è stata immediatamente sintonia, sia sul modo di lavorare che sulla voglia di fare qualcosa di positivo. Per me allenare a Bergamo è qualcosa di estremamente stimolante, ed ho voglia di fare bene cercando di supportare Devis e la squadra in ogni modo. Non vedo l'ora di iniziare a lavorare!", le parole di Nazareno Lombardi.

Un cordiale saluto.

Vittorio Milesi
Ufficio Stampa

July 28, 2021

Novità importanti nell’assetto societario e nella crescita di Urania che accoglie tra i soci Emanuele Bellani.

Da sempre legato ai colori rossoblu (prima come giocatore ed ora come appassionato tifoso) Bellani, imprenditore di successo e socio fondatore di Yard Reeas (azienda leader nelle consulenze real estate e servizi immobiliari) è legato da profonda amicizia con la famiglia del Presidente Cremascoli. Emozione ed orgoglio nelle sue parole che sanciscono il suo ingresso nel mondo Wildcats:
“Credo fermamente nei valori dello sport e della solidarietà, principi che raccontano perfettamente l’atmosfera che da sempre si respira in Urania. Società attenta ad ogni risvolto sportivo e sociale che attraversa la città di Milano da ormai quasi 70 anni. Spero di poter dare il mio contributo nel consolidare questa straordinaria avventura e parteciparne alla sua continua crescita”.
Ufficio Stampa Urania Basket Milano

July 28, 2021

DIRETTAMENTE DA CINCINNATI, AARON THOMAS ATTERRA SUL PIANETA URANIA

Primo botto di mercato per Urania che firma la guardia Aaron Thomas. Per il prodotto da Florida State, reduce dall’ultima stagione con i bosniaci di Siroki, esperienze italiane importanti con la Virtus Roma e Scafati prima e Poderosa Montegranaro poi. Talento e produzione offensiva il biglietto da visita di Thomas che si presenta ai tifosi Wildcats:
“Sono davvero contento di accettare la proposta di Urania che ringrazio per l’opportunità, non vedo l’ora di tornare a giocare nel campionato italiano e di farlo con la maglia dei Wildcats. Amo giocare con grande intensità su entrambi i lati del campo, penso che la vera differenza nasca sempre dalla voglia di competere e di provare a vincere, caratteristiche che credo mi rappresentino”.
Queste le sue stats nei 2 incontri contro di noi del 2019/20:
19/01/2020 vs Urania
33 pti – 35’ 12/24 2P – 9/10 TL 24val
3/11/2019 @Urania –
23 pti – 39’ 6/11 2P – 8/11 TL
UFFICIO STAMPA URANIA MILANO

July 23, 2021

La WithU Bergamo annuncia con soddisfazione la sua nuova guida tecnica: si tratta di Devis Cagnardi, 45 anni.

La WithU Bergamo annuncia con soddisfazione la sua nuova guida tecnica: si tratta di Devis Cagnardi, 45 anni.

Cagnardi, di Pisogne, inizia la propria carriera da allenatore nelle fila della Pallacanestro Reggiana nel 2006: nel corso degli anni scala le gerarchie fino a diventare assistente allenatore in prima squadra nel 2010. Con gli emiliani Cagnardi vince l’Eurochallenge nella stagione 2013/14, partecipa a sei edizioni dell’Eurocup e raggiunge due finali scudetto, oltre a vincere una Supercoppa Italiana. Nell’estate del 2018 diventa capo allenatore degli emiliani. Successivamente, Cagnardi siede sulla panchina di Agrigento in Serie A2, dove nella stagione 2019/20 porta i siciliani alla Final Eight di Coppa Italia e al secondo posto in classifica, prima dello stop dei campionati a causa del Covid-19. Lo scorso anno arriva la chiamata di Treviglio, sempre in Serie A2, ed ora l’avventura a Bergamo.
“Anche a nome del CDA tutto, manifesto la grande soddisfazione per avere raggiunto un accordo con coach Cagnardi. Ne abbiamo apprezzato la voglia di mettersi in gioco anche nel campionato di serie B. Le sue comprovate qualità di allenatore di categoria superiore testimoniano la volontà di WithU Bergamo di mantenere gli standard tecnico organizzativi della società al livello più alto possibile e certamente non inferiore a quello raggiunto negli scorsi anni di serie A.”, il commento del Presidente Vincenzo Galluzzo.
“Ho accettato con grande motivazione l’incarico di allenare la WithU Bergamo, e ringrazio chi ha pensato a me per condividere questo percorso. Con Gianluca Petronio c’è stata immediata sintonia, stiamo definendo lo staff e lavorando sulla costruzione della nuova squadra. Siamo a buon punto nello sviluppo di alcune idee e vedo il potenziale per affrontare una stagione credibile che trasmetta entusiasmo ai nostri tifosi tramite la serietà, il lavoro e il senso di appartenenza.”, le parole di coach Cagnardi.

Un cordiale saluto.

Vittorio Milesi
Ufficio Stampa
Mob.Tel. +39 340 7259987

July 23, 2021

Il Socio di maggioranza della WithU Bergamo, Matteo Ballarin, ha voluto puntualizzare la situazione all'interno della società:

"Il CdA tenutosi martedì 20 luglio ha sancito un percorso che mira al rafforzamento ed alla razionalizzazione della compagine sociale, al fine di garantire il futuro che il basket a Bergamo merita. Posso solo dire che c'è grande coesione tra i componenti del CdA. Nei prossimi giorni ci sarà l'annuncio del nuovo allenatore; contestualmente è in via di definizione lo staff tecnico e la composizione del roster."
Un cordiale saluto.

July 22, 2021

ALESSANDRO CIPOLLA È IL PRIMO INNESTO UNDER DELLA STAGIONE 21/22

Nuovo arrivo per Urania che rinforza il reparto guardie con l’approdo, in prestito dalla Grissin Bon Reggio Emilia, di Alessandro Cipolla. Play-guardia classe 2000 il prodotto di Desio arriva da quattro stagioni con gli emiliani. Le prime tre nel settore giovanile biancorosso, nell’ultima ha “respirato” anche l’aria della A1 prima di continuare il campionato con la Stella Azzurra Roma (17 gare in A2) e chiudendo a Cividale in B, con i friulani arrivati sino a gara 5 per la promozione nella finale poi vinta da Fabriano. Per Cipolla tanta voglia di esordire con la maglia dei Wildcats:
“Sono felicissimo del mio arrivo in Urania, società di cui tutti mi hanno parlato benissimo. Ringrazio molto dirigenti e staff che mi hanno dato questa bella opportunità per crescere ancora. Stimoli ed incentivi non mancheranno in questa avventura, conosco ed apprezzo moltissimo coach Davide Villa che è stato importante per me negli anni di formazione a Desio, esperienza che ho condiviso tra l’altro con Daniele Pesenato”.
UFFICIO STAMPA URANIA MILANO

July 22, 2021

La prossima stagione , con l'apertura a pieno regime del Bocconi Sport Center, sarà di svolta per il progetto sportivo dell'università in generale e della sezione basket in particolare. L'avvio del programma Bocconi Sport Athletes

Il progetto fondato sull'inclusività per tutte  il mondo Bocconi ( studenti dei corsi di laurea, della SDA, dei masters e dei dottorati, alumni, e personale docente e amministrativo dell'università) si strutturerà su con una prima squadra maschile, una prima squadra femminile, una seconda squadra maschile ed un attività intramurale di "pick-games" e tornei interni .
L'inizio delle attività e programmata per il 25 agosto per la prima squadra maschile, partecipante al campionato federale FIP di serie C gold, mentre la seconda squadra maschile e la prima squadra femminile partiranno rispettivamente  l' 1 settembre ed il 6 settembre,  le attività intramural mercoledi 22 settembre.
Il coaching staff, potenziato, per affrontare in maniera sinergica e coerente l'attività sui diversi fronti includerà 5 allenatori, Susanna Stabile, Luigi Iovino, Marco Moretti, Luigi Paduano, Luigi Iovino E Carlo Favero, il preparatore atletico Stela Corja e  l'analista video Marco De Santis, il fisioterapista Andre Sambruni, ed il medico Max "Doc" Barbieri.
La prima squadra maschile affiancherà studenti piu maturi e alumni,   e quindi giocatori piu' esperti , alle nuove matricole. Sarà una squadra attrezzata per la categoria.
La seconda squadra sarà selezionata nelle prime  tre settimane di settembre in cui si alleneranno, divisi in due gruppi, una quarantina di giocatori ( la notifica sul programma di allenamento sarà inviata a fine luglio).
L'attività delle due  squadra sarà sinergica nel corso dell'intera stagione sportiva.
Le attività intra-mural si articoleranno su basket libero aperto, a tutti gli associati a Bocconi Sport Team, con campi disponibili regolarmente ogni settimana ed il primo "Bocconi Basket Intramural Tournament" aperto a squadre formate con appartenenti ai diversi corsi di laurea, Master, PhD, gruppi di alumni, e faculty e non-faculty del mondo Bocconi.

Le partite casalinghe delle nostre squadre saranno  l'occasione per ritrovarci tutti al Bocconi Sport Center.

Pelican Once Pelican Forever

July 22, 2021

Il Basket Iseo informa che gli under Giacomo Gardin, Diego Giorgini, Oscar Junior Jehoshaphat Mensah, Giovanni Staffiere e Rocco Eliseo Staffiere

faranno parte del roster iseano anche nella stagione 2021/2022. Partiamo da Mensah, play di 180 cm classe 2000, che nonostante la giovane età al debutto in gialloblu nel campionato 2019/2020 (5.21 punti e 1.00 assist) aveva trovato grande spazio nelle rotazioni di coach Mazzoli.
Passiamo poi a Giorgini, play/guardia di 186 cm classe 2001, e Rocco Eliseo Staffiere,
guardia/ala di 190 cm classe 2002, che nell’ultimo campionato disputato hanno maturato esperienza (rispettivamente a segno con 2.57 e 1.93 punti di media) con la prospettiva di guadagnare un maggior minutaggio nella stagione che verrà. Mentre sono all’esordio in prima squadra altri due prodotti del settore giovanile gialloblu: Gardin, ala grande di 195 cm classe 2001, e Giovanni Staffiere, guardia di 184 cm classe 2003.
Si comunica infine che il roster gialloblu verrà quindi completato nelle prossime settimane con atleti aggregati dal settore giovanile del Basket Iseo e che giocheranno sia nell’Under 19 che nella squadra militante in Serie Serie D.

July 21, 2021

Altra splendida conferma in casa Urania, questa volta è il turno di Matteo Montano che vestirà la maglia di Urania per la stagione 2021/22.

Classe, capacità innata di colpire dal perimetro e creatività i gioielli che il Principe dei Wildcats porterà con se anche nel prossimo campionato per esaltare il pubblico dell’Allianz Cloud:” Sono impaziente di cominciare la terza stagione a Milano – racconta Montano – sto lavorando alacremente con Davide Lamma per proseguire nella preparazione estiva. E’ un grande piacere essere ancora con Urania e non vedo l’ora di poter tornare a giocare nell’Allianz Cloud per regalare ai tifosi Wildcats tante soddisfazioni”

Ufficio Stampa Urania Milano

July 21, 2021

Il Basket Iseo comunica il ritorno di Eugenio Boccafurni e René Caramatti per la stagione 2021/2022.

Entrambi gli atleti avevano rinnovato con i gialloblu nell’estate 2020, ma a seguito della rinuncia al campionato avevano successivamente trovato collocazione (nel campionato di C Silver) e giocato la stagione “sprint”. Boccafurni, ala grande di 202 cm classe 1997, è giocatore dalla grande presenza a rimbalzo e consistenza offensiva ha perso la finale di C Silver con la maglia della Virtus Gorle (13.95 punti di media).
Caramatti, guardia/ala di 192 cm classe 1990, prodotto del settore giovanile iseano è considerato uno dei  migliori realizzatori della categoria e con Azzola andrà a formare una delle coppie offensive più temibili dell’intero campionato invece ha ottenuto il salto di categoria –a spese proprio di Boccafurni- con il CXO Ospitaletto (13.76 punti di media).
Con queste due firme il roster gialloblu a disposizione di coach Mazzoli prende sempre più forma in attesa delle ultime mosse del GM Zani e del DS Scotti.

July 19, 2021

Finisce l’esperienza con Urania Milano per Matteo Franco.

Per il ragazzo di scuola Fortitudo una stagione intensa a Milano, con il giovane play che ha sempre risposto presente, con grinta e tanta difesa, quando chiamato in causa da coach Davide Villa. Da tutto il mondo Wildcats un caloroso augurio a Matteo Franco per il prosieguo della carriera.
Ufficio Stampa Urania Milano

July 19, 2021

Il Basket Iseo rinnova con Azzola, Baroni, Cuelho e Veronesi

Dopo aver definito lo staff tecnico è tempo di rinnovi e il Basket Iseo trova l’intesa in vista del campionato 2021/2022 con Marco Azzola, Mattia Baroni, Santiago Agustín Cuelho e Filippo Veronesi. Per bomber Azzola, guardia/ala di 196 cm classe 1996, si tratta del vero ritorno a Iseo (13.37 punti di media –con un anno in Serie B- nella prima avventura in gialloblu) dopo la firma della scorsa estate e lo stop per la rinuncia alla stagione 2020/2021. Ecco poi capitan Baroni, ala/centro di 197 cm classe 1987, che ha chiuso l’ultimo campionato disputato con 10.71 punti e 5.81 rimbalzi. Ritroviamo quindi Cuelho, play/guardia di 186 cm classe 1997, che nella sua prima esperienza iseana (9.00 punti, 2.50 assist e 1.42 recuperi) si è fatto apprezzare per la sua duttilità. E per concludere Veronesi, ala/centro di 195 cm classe 1995, la solita certezza e concretezza uscendo dalla panchina (8.80 punti e 5.70 rimbalzi nella stagione 2019/2020).
Nei prossimi giorni sono attese ulteriori mosse di  mercato che andranno ad impreziosire il roster a disposizione di coach Mazzoli.

July 17, 2021

Il Basket Busto ha un nuovo allenatore e il suo nome è, ufficialmente, Alberto Mazzetti.

Il Basket Busto ha un nuovo allenatore e il suo nome è, ufficialmente, Alberto Mazzetti.

Un tecnico preparato e ambizioso, giovane ma anche esperto, per il nuovo corso biancorossoblù, che può vantare un curriculum altisonante costruito nei suoi anni di carriera a dispetto dei trentasette anni di età.
Palermo in Serie B durante l’ultima stagione, prima vice di Dalmasson in A1 a Trieste. In precedenza, da head-coach, aveva guidato Legnano all’impresa salvezza in A2 dopo anni ad affiancare prima Crotti e poi Ferrari sulla panchina dei Knights. Casorate, dove aveva già potuto lavorare con buona parte dell’attuale direttivo bustocco, Oleggio e Castellanza le altre tappe del suo percorso da allenatore.
«Ringrazio la società per aver pazientato nell’attendere la mia scelta – spiega il nuovo tecnico della AB Oil&Gas – , un aspetto che va indubbiamente sottolineato. Hanno capito cosa ho in testa e cosa mi piacerebbe creare qui. L’obiettivo, per la prima squadra, è quello di allestire una formazione dal più alto profilo possibile. Dovremo lavorare a fondo, come ovviamente faranno tutti gli altri, e cercheremo anche di alzare il livello della società. Busto è indubbiamente una piazza importante che, dopo la decisione di non disputare il campionato senior nel periodo della pandemia, ha indubbiamente voglia di ripartire. Il nostro compito sarà quello di ridestare l’interesse degli appassionati».
Parole al miele da parte della dirigenza bustocca: «Subito dopo l’uscita dal contratto siglato la passata stagione dal coach del 2020/21 – spiega il direttore sportivo Alberto Grassi – , è stata una mia idea, vista anche l’impasse con Legnano, chiamare coach Mazzetti. Chiaramente, e sin dal primo contatto, il coach ha espresso interesse alla nostra proposta ma ha sottolineato di privilegiare un possibile approdo alla categoria superiore. Alla fine, però, la nostra costanza è stata premiata ed Alberto sarà il nostro coach con un contratto biennale, con possibile estensione anche per il terzo anno. Un accordo così lungo è importante perché crediamo che coach Mazzetti possa portare al Basket Busto la sua esperienza e le sue conoscenze maturate in ambienti professionistici. È chiaro l’obiettivo finale che ci siamo dati, non ci nascondiamo di certo e siamo sicuri che, anche grazie al nostro nuovo coach, potremo arrivare a breve a riportare Busto dove merita, nei campionati professionistici. Il lavoro da fare è e sarà tanto ma non ci spaventiamo».
Ufficio stampa Basket Busto Arsizio

July 15, 2021

La vittoria del campionato di Serie C Gold 2021 ottenuta nella finalissima degli spareggi nazionali di domenica 11 luglio è stata una soddisfazione straordinaria per tutta la Robur Basket Saronno, giunta al settimo titolo ufficiale della propria storia.

Pur con profondo rammarico, le sincere valutazioni portate avanti negli ultimi giorni, sin anche nelle ultime ore, hanno confermato che le incombenze per il salto di categoria sono considerevoli ed il tempo per completare tutto l’iter in modo perfetto, come è solita comportarsi questa società, si è rivelato insufficiente. A tal fine, la Robur Basket Saronno ha deciso di cedere il titolo sportivo con i diritti di partecipazione alla Serie B Lnp 2021/2022 alla società Legnano Basket Knights e di acquisire contestualmente il titolo sportivo con i diritti di partecipazione alla Serie C Gold Fip Lombardia 2021/2022 dalla stessa società.
Nell’occasione la società ringrazia la famiglia Marini, titolare del main sponsor Az Pneumatica, ed in particolare il CEO Gianluca Marini che ha garantito la solidità economica necessaria per dar seguito alla promozione ottenuta sul campo. Purtroppo la mancanza di altre prerogative necessarie alla partecipazione alla Serie B hanno reso vani gli apprezzatissimi sforzi. La collaborazione continuerà ed anzi ne esce rinforzata, con l’ambizione di poter aspirare a nuovi prestigiosi traguardi futuri. Il riposizionamento è solo un punto di partenza: i prossimi mesi saranno sfruttati per strutturarsi dal punto di vista organizzativo e dotarsi di tutto quello che possa essere utile al proseguimento ed al miglioramento della tradizione sportiva della società.

July 15, 2021

Si dividono le strade tra Urania Milano e Tommaso Raspino.

La società, oltre ad augurargli un luminoso futuro, ringrazia Raspino per la proverbiale grinta e l’impegno dimostrati in tutte le gare disputate, qualità apprezzate da tutti i tifosi Wildcats.
Ufficio Stampa Urania Milano

July 15, 2021

Il primo volto nuovo del Bottanuco Basket versione 2021-2022 risponde al nome di Federico Marelli, guardia classe 2001 di 192 cm,

Il primo volto nuovo del Bottanuco Basket versione 2021-2022 risponde al nome di Federico Marelli, guardia classe 2001 di 192 cm,

prodotto del florido vivaio della Pallacanestro Bernareggio 99 e già nel mirino del management isolano nelle precedenti sessioni di mercato.
Nonostante la giovane età Marelli vanta al suo attivo esperienze di altissimo profilo, sia giovanili che senior. Nell’ultima stagione sportiva era agli ordini di coach Marco Cornaghi tra i ranghi della Libertas Cernusco sul Naviglio in C Gold lombarda (2.4 punti di media con 16 match disputati ed un season-high di 10 punti vs. Social OSA Milano). Nel 2019-2020 si è invece diviso tra l’Under 18 Eccellenza di Bernareggio, gli allenamenti (nelle vesti di under aggregato) con la Serie B di coach Cardani e la partecipazione al campionato di C Silver (con la seconda squadra del sodalizio brianzolo) con il fatturato di 6.4 punti di media in 14 partite disputate. Ancora prima, nelle stagioni 2017-2018 e 2018-2019, lo troviamo aggregato agli allenamenti della prima squadra della Bergamo Basket 2014 in A2. Sempre nel 2018-2019 si destreggia anche in C Silver con Virtus Isola Bergamo, dove viaggia a 8.9 punti di media giocando 25 match.
Queste le prime parole del neo-acquisto bottanuchese: <<Sono davvero motivato e felice di poter intraprendere questa nuova avventura. Il coach e la società hanno riposto molta fiducia in me e questo è motivo di grande orgoglio. Il progetto è ambizioso, la squadra è giovane e si percepisce tanto entusiasmo: credo che potremo toglierci tante soddisfazioni. Non vedo l’ora di incominciare!>>
Soddisfazione tangibile anche da parte di Giovanni “Frank” Capelli, Direttore Sportivo del Bottanuco Basket: <<Siamo
molto contenti di aver portato a termine questa acquisizione. Federico è sì molto giovane, ma ha già alle spalle una consistente esperienza senior. Sono certo che diventerà in breve tempo uno dei nostri punti di riferimento offensivi. Con Marelli proseguiamo quindi a pieno titolo nei nostri intendimenti: allestire una squadra giovane ma di talento, e quindi pronta per essere protagonista in C Silver>>.
Ufficio Stampa Bottanuco Basket

July 14, 2021

NON C’È IL “2” SENZA IL “3”, PROSEGUE L’AVVENTURA DI STEFANO BOSSI CON I WILDCATS

Una nuova gradita conferma per Urania, Stefano Bossi ed i Wildcats danno seguito al contratto in essere anche per la stagione 2021/22. Bossi che sarà ancora il regista titolare del confermatissimo coach Davide Villa, con il play triestino che scalpita per la nuova stagione ed è già al lavoro per la preparazione estiva in vista: “Sono felicissimo di continuare la mia avventura con Urania, mi ha fatto molto piacere che sia io che la società ci siamo trovati subito d’accordo nel proseguire. Sto già lavorando nella mia città con il vice allenatore dell’Allianz Trieste, voglio continuare a migliorare per dare un contributo sempre maggiore ai Wildcats ed ai suoi tifosi”.

Ufficio Stampa Urania Milano


July 14, 2021

Il Basket Iseo comunica che Matteo Samuele Mazzoli siederà sulla panchina gialloblu anche nella stagione 2021/2022 e al suo fianco ci sarà sempre il fidato vice Giuseppe Consoli.

Queste le prime parole di coach Mazzoli che è all’ottavo anno (il primo da vice e i successivi sette da capo allenatore) al Basket Iseo: “veniamo da due anni in cui di basket giocato purtroppo se ne è visto ben poco. La stagione 2019/2020 interrotta a metà percorso mentre l’ultima stoppata con la rinuncia di ripatire dopo che inizialmente c’era l’idea di poter giocare. Ho pienamente condiviso, seppure a malincuore, la scelta presa dalla società perché troppe le incertezze e le difficoltà che avremmo dovuto affrontare.
Quindi ho tanta voglia tornare sul parquet e di ripartire, sicuramente il desiderio è quello di vivere una annata tranquilla soprattutto per quello che riguarda le  problematiche legate al Covid-19. Almeno all’inizio giocheremo le partite casalinghe a Monticelli Brusati, la speranza è quella di avere lo stesso il grande apporto del nostro pubblico che spesso si è dimostrato un’arma in più. Parlare di roster al momento non è semplice, la stagione per forza di cose si sta concludendo solo adesso e pochi giocatori si sono già mossi, ideale sarebbe quello di ripartire con l’intero gruppo che avevo a disposizione dodici mesi fa.
Nelle amichevoli di precampionato si erano intraviste diverse cose interessanti. In ogni caso mi piacerebbe avere a disposizione un roster con 10/12 giocatori, tutti capaci di dare il loro contributo con gli Under in grado di giocare minuti importanti. Come sempre alla mia squadra chiedo voglia di lottare, allenarsi e crescere soprattutto. Per quanto riguarda le aspettative meglio aspettare l’inizio campionato quando sarà definita la formula e conosceremo le avversarie. Voglio poi ringraziare il GM Zani ed il DS Scotti per la fiducia dimostrata, come nel passato è stato davvero facile trovare l’accordo per proseguire la collaborazione. Al Basket Iseo mi sento come in una famiglia. Infine sempre un grazie a mia moglie Silvia che ha pienamente condiviso la mia decisione”.
Per chiudere la società gialloblu informa che la squadra militante in Serie D dopo l’addio di Marco Tignonsini, al quale vanno i ringraziamenti per quanto fatto in questi anni, sarà affidata a coach Federico Zani coadiuvato dal vice Marco Boselli.

July 12, 2021

Un importante rinnovo in casa Wildcats, Giorgio Piunti sarà ancora protagonista con la maglia di Urania anche per la stagione 2021/22.

Quarta stagione a Milano per il guerriero marchigiano che proverà a guidare in battaglia in Wildcats, frutto di una costante crescita sia in termini tecnici che, soprattutto, di leadership dentro e fuori il parquet. Come sempre già pronto per le nuove sfide il D’Artagnan dei canestri: “Sono molto felice di poter giocare ancora con Urania, un posto ormai che sento come casa e che mi ha regalato tante emozioni in queste ultime stagioni. E’ prematuro certo parlare di obbiettivi a mercato ancora tutto da definire ma sicuramente darò tutto per continuare a consolidare la categoria, traguardo mai scontato in un campionato equilibrato come la A2, e per provare poi ad alzare l’asticella nei playoff”.
#coinvolgiMI #Season4

Ufficio Stampa Urania Milano

July 12, 2021

Il Basket Iseo è lieto di comunicare che la società del Presidente Poieri presenterà

Dopo la rinuncia delloscorso Febbraio, per i ben noti problemi legati al Covid-19, i gialloblu potranno di fattoripartire dalla massima competizione regionale. Si ufficializza poi che il Basket Iseogiocherà le partite casalinghe presso il “Palazzetto dello Sport” a Monticelli Brusati(Via Villa) fino a quando il PalAntonietti rimarrà indisponibile perché sede vaccinale.
Infine per i prossimi giorni sono attesi i primi movimenti di mercato in vista della nuova
stagione agonistica.

July 10, 2021

GRAZIE NIK, WILDCAT FOREVER

Dopo due anni straordinari è il momento dell’arrivederci tra Urania Milano e Nik Raivio . Due stagioni culminate con comode salvezze impreziosite dal primo, storico, accesso ai playoff nell’ultimo campionato. Risultati raggiunti anche grazie alla grande classe ed all’efficacia di una vera “macchina” del parquet: 66 partite con oltre 16 punti ed 8 rimbalzi ad uscita per l’EXTRATERRESTRE dei Wildcats, che avrà sempre un posto speciale nel cuore dei tifosi milanesi.
In bocca al lupo per il tuo futuro!
#coinvolgiMI

Ufficio Stampa Urania Milano

July 10, 2021

BASKET MASTINI - Il coach Ricky Colombo ha deciso di lasciare la guida da capo allenatore della nostra serie D

BASKET MASTINI - Il coach Ricky Colombo ha deciso di lasciare la guida da capo allenatore della nostra serie D

tuttavia il suo percorso all'interno del #BasketMastini continua essendo responsabile del minibasket e del settore giovanile.
La società ringrazia Ricky per il lavoro svolto, seppur limitato dalla pandemia, in questi 2 anni.
Inoltre, la società comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Riccardo Nalon che sarà coadiuvato da Andrea vignati come suo assistente.
Nalon in passato veste le maglie sia di Castano che del Turbigo Basket e successivamente inizia la sua carriera da allenatore come istruttore di minibasket a Castano per poi allenare per 3 anni consecutivi il gruppo dei 2000-2001 da vice allenatore.
Successivamente intraprende un nuovo percorso a Busto nel Basket Femminile prima come assistente in serie B poi come capo allenatore della Serie C. Oltre alla prima squadra è assistente dei gruppi: 2002-2003 (under 16), raggiungendo le finali nazionali, 2003-2004 raggiungendo ancora le finali nazionali e infine il gruppo 2004-2005 under 16 elite.
E’ alla sua prima vera esperienza Senior ma sicuramente c'è tanta voglia di fare bene e dimostrare tutto il suo bagaglio tecnico ed esperienza acquisita nei diversi anni sul parquet!!
Al nuovo coach ed al suo assistente vanno i migliori auguri di buon lavoro.

July 10, 2021

La prima squadra del Bottanuco Basket ha il suo nuovo timoniere:

La prima squadra del Bottanuco Basket ha il suo nuovo timoniere:

a guidare gli isolani nel campionato di Serie C Silver 2021-2022 sarà coach Marco Colombo Giardinelli, classe ’81 nativo di Caravaggio. E proprio alla storica società del Basket86 Caravaggio è legata finora la fetta più grossa della sua carriera di allenatore, prima in ambito giovanile (dal 2002 al 2005) e poi in seno alla prima squadra, tra Serie D e Promozione, prima da assistente e poi da capo-allenatore (fino al maggio 2009). A seguire la fondamentale parentesi (dal 2009 al 2012) in C2 con i colori bianco-verdi del Lussana Basket / XXL Bergamo nel ruolo di vice-allenatore, con tanto di finale playoff disputata nelle stagioni 2009-2010 e 2011-2012. Dal 2012 al 2014 lo troviamo poi in Promozione milanese alla guida del Forze Vive Inzago; nella medesima società e sempre da capo-allenatore è riproposto anche nel 2015-2016 alla guida della formazione Under 18 Elite. Dall’agosto 2016 il ritorno in sella alla prima squadra caravaggina, traghettata poi nella stagione 2017-2018 alla conquista del campionato di Promozione ed annesso approdo in Serie D Regionale, categoria poi mantenuta nelle annate successive (fino al blocco sopraggiunto causa Covid).
Ad introdurre il nuovo ciclo tecnico è Giovanni “Frank” Capelli, Direttore Sportivo dei giallorossoblu: <<Quello svolto con coach Redaelli in questi tre anni è stato sicuramente un percorso proficuo, che ha permesso a società e squadra di salire diversi step - e guadagnare solidità - sotto il profilo tecnico e gestionale, oltre che consolidarsi in termini di credibilità nel panorama cestistico lombardo. Ora la volontà della dirigenza è fare di nuovo qualcosa in più, di ritoccare verso l’alto gli obbiettivi stagionali dando un “accento” diverso al nostro progetto-squadra, un collettivo molto giovane e futuribile che andrà soltanto puntellato e di certo non stravolto. Da qui la scelta di un tecnico giovane ma già apprezzatissimo nel nostro ambiente, molto preparato e professionale: pensiamo che coach Colombo Giardinelli possa essere la guida più idonea per la nostra
creatura sportiva>>. Queste invece le prime dichiarazioni del nuovo head coach bottanuchese alle soglie del nuovo incarico: <<Sono estremamente onorato di essere stato scelto dal Presidente Pagnoncelli e dal diesse Capelli per iniziare questo nuovo progetto. Sono impaziente di poter cominciare a lavorare in palestra e conoscere i giocatori a disposizione>>.
Ufficio Stampa Bottanuco Basket

June 28, 2021

C Silver - Play Off Out - Primo Turno - Prima Gara - Provvedimenti Disciplinari

5511 DARIO GAY (NUOVA OLYMPIA VOGHERA) DARIO GAY deplorazione per proteste avverso decisioni arbitrali con conseguente espulsione [art. 32,3 RG]

5514 GORLA ABC CANTU' ammenda di Euro 60.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri [art. 27,4b RG] 5514 SIMONE CAGLIO (GORLA ABC CANTU') SIMONE CAGLIO squalifica tesserato per 1 gara per comportamento offensivo nei confronti degli arbitri [art. 33,1/1b RG] 5514 GORLA ABC CANTU' ammonizione per violazione delle disposizioni in tema di efficienza dei campi di gioco [art. 38,1c RG]docce fredde 5514 EDOARDO VILLANTIERI (C.S.C. CUSANO MILANINO) EDOARDO VILLANTIERI deplorazione per comportamento irriguardoso nei confronti degli arbitri [art. 33,1/1a RG]

5523 LIC S A S PELLICO VEROLANUOVA ammenda di Euro 60.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri [art. 27,4b RG] 5523 GIANLUIGI PRESTINI (LIC S A S PELLICO VEROLANUOVA) GIANLUIGI PRESTINI squalifica tesserato per 2 gare per comportamento minaccioso o intimidatorio nei confronti degli arbitri [art. 33,1/1c RG]

June 09, 2021

GRAZIE ANDREA SCHIAVI

GRAZIE ANDREA SCHIAVI

Ti sei avvicinato all’idea Urania  in un caldo pomeriggio di giugno del 2014, portando con te  competenza, entusiasmo e l'umiltà  di chi in bacheca  ha titoli veri, senza averli mai fatti pesare…. Oltre ad una luce negli occhi….."se lo puoi sognare, lo puoi fare."

Lavorare con te è stato un privilegio, hai  fatto crescere  tutti  con forza, educata determinazione,  sacrificio, dimostrandoti sempre disponibile nel cercare una soluzione.
Hai ascoltato, hai condiviso, hai lottato  per migliorare negli anni la "cosa" preziosa, il settore giovanile, i giovani. Il tutto in una città complessa, straordinaria ed a tratti difficile come Milano. Milano che hai faticato talvolta a capire ma alla quale, alla fine, hai voluto bene.

Niente  scuse,  vietato  lamentarsi, obbiettivi chiari per spingersi più avanti sempre , perché "possiamo sognarlo e quindi farlo".
Infine, come un padre fa con il proprio figlio, hai abbracciato Urania con un abbraccio forte, saldo e fiero. Di chi si sente orgoglioso di quanto realizzato e, forse, pensa che il proprio lavoro sia terminato.
Nessun Wildcats dimenticherà il tuo passaggio, a te Andrea auguriamo il più grande successo: fare della vita ciò che tu desideri.

Luca Biganzoli

June 09, 2021

C Silver 4 Giornata Fase a Orologio - Provvedimenti disciplinari

GIRONE A
5374 EUROPA MULTISERVICE 2.0 MANERBIO ammenda di Euro 700.00 per rinuncia alle gare [art. 55 RG] 5375 MIRCO CACCIATORI (JB Ch@llenge CURTATONE) MIRCO CACCIATORI squalifica tesserato per 1 gara per aver usato espressione blasfema durante la gara [art. 34 RG]


VEROLA MANERBIO 20-0

GIRONE B
BELLINI VIRTUS GORLE ammenda di Euro 75.00 per presenza nel campo di gioco di persone non autorizzate o non iscritte a referto [art. 38,1g RG]iscritta a referto come dirigente addetto agli arbitri persona non tesserata per tale ruolo

GIRONE C-D-E
NIENTE

June 01, 2021


Copyright 2010 canecaccia.com
All Rights Reserved