LIVE - risultati parziali, finali e tabellini

Serie B
Girone B
xxxxx
Serie C Gold
Girone Est
Girone Ovest
Serie C Silver
Girone A
Girone B
Girone C
D Lombardia
Girone A   -   Girone B
Girone C   -   Girone D
Girone E   -   Girone F
Pall. Bernareggio - Virtus Padova
22 febbraio ore 20:45
xxxxx
xxx ore  xxxx
Bellini V. Gorle - Virtus Brescia
22 Febbraio ore 18:10
xxx - xxx
xxx ore xxx
In caso di problematiche e di mancata visione con YouTube il live verrà dirottato nella pagina Facebook "canecaccia" cliccare sulle rispettive icone per essere indirizzati ai canali interessati

C SILVER - 08  febbraio 2020, Casa Gioventù Erba - Aironi Pall. Robbio, Smaniotto Simone premiato quale migliore  realizzatore  dell'incontro (23 punti)
con 1 Levigatrice Mouse 55W BLACK + DECKER
NPO Gordon Olginate - Robur Varese, conta solo vincere

Siamo al dunque, non ci saranno scuse ed attenuanti, adesso conta solo vincere. Poco importa il gioco spumeggiante e lo spettacolo. Da sabato  in campo ci vuole determinazione, cattiveria agonistica e tanta convinzione nei propri mezzi costruendo il successo su una gran difesa. I due punti prima di tutto e i nostri avversari per strapparceli dovranno dimostrare sul campo di essere superiori per tutti i 40’. Quando Olginate ha giocato con questo approccio ha saputo piegare le prime della classe, ma per non incappare nell’ennesimo passo falso la Gordon non dovra’ avere cali di tensioni o amnesie.
La Robur Varese, dopo 9 sconfitte consecutive sabato scorso e’ riuscita ad interrompere la propria striscia negativa battendo una rimaneggiata Monfalcone e guarda caso la vittoria di Varese e’ giunta proprio in coincidenza del rientro in campo di tutti i suoi senatori. Proprio sabato scorso Coach Garbosi (subentrato a Cecco Vescovi) ha potuto finalmente schierare l’ossatura della squadra costruita in estate con il rientro di Gatti, Ferrarerese e Gergati oltre al perno fondamentale Allegretti. Nonostante la vittoria la situazione in classifica della Robur continua ad essere complicata con 5 vittorie e 17 sconfitte. Proprio per questo motivo i due punti sono indispensabili anche per Varese per cercare di allontanarsi dall’ultima posizione in classifica che significherebbe retrocessione diretta e per cercare di riaprire il capitolo salvezza con la prima vittoria in trasferta e giocarsi il tutto per tutto con un gran finale.

Il CUORE NPO BATTE SEMPRE FORTE FORTE”
Addetto Stampa 
canecaccia.com

20/02/2020 12:02

Italcontrol Villasanta Team 86 - TecnoAdda Mandello 52 - 73 Parziali 11-21, 26-38, 34-60

Italcontrol Villasanta Team 86 :  Capelli 7, Moscatelli 5, Passoni 1, Castiglioni 2, Semplici 0, Minicozzi 2, Ruzzon 11, Gianella 2, Bernasconi 3, Parma 12, Torchio 2. All. Cogliati
TecnoAdda Mandello :  Allievi 17, Balatti 4, Paduano 11, Lafranconi 2, Albenga 4, Ratti 14, Crippa 9, Marchesi, Simone 8, Marrazzo 4. All. Pozzi

VILLASANTA – Una brutta partita. Nella settimana in cui si vede Pagani tornare a vestire la divisa biancoblu c’è l’assenza di Mungiovì, influenzato e non disponibile.

I biancoblu questa sera non scendono praticamente mai in campo. Una partita dura, resa ancor più difficile dalla fame di vittoria degli avversari.
Fin dal primo quarto l’inerzia della partita è tutta dalla parte di Mandello, che si porta subito avanti di 10 fin alla prima sirena.
Nel secondo quarto i biancoblu riescono a giocare quasi alla pari (finisce con un parziale di 15 a 17), grazie ai canestri di Ruzzon, Capelli e Moscatelli. Ma lo svantaggio subito nel primo quarto non si riesce a ricucire. Gli avversari corrono, segnano e giocano con un’altra intensità.
Al rientro dagli spogliatoi nessuna reazione per i padroni di casa. Si fa sempre più fatica, soprattutto a limitare l’attacco avversario. Si concedono altri 22 punti a referto e anche lo svantaggio aumenta fino al 34 a 60.
Negli ultimi dieci minuti Parma mette a segno qualche canestro, ma ormai la partita è compromessa. Il divario non si riesce più a colmare e la vittoria è in mano a Mandello.

“Oggi abbiamo giocato poco a basket – commenta coach Cogliati – siamo stati sopraffatti dall’intensità e dall’agonismo dei nostri avversari. Loro hanno segnato tutto, noi abbiamo attaccato e difeso male”.

La prossima settimana si gioca venerdì 21 contro La Torre in trasferta.
canecaccia.com

17/02/2020 13:16

OVERNET PUNTOEBASKET NERVIANO vs TEAM ABC GORLA CANTÙ 77-72 (14-16, 38-30, 54-46)

Ottima prova corale dei nostri ragazzi, in virtù della quale ci aggiudichiamo il fondamentale scontro diretto (vista playoff) con Cantù.

In una prima frazione di gioco contraddistinta da numerosi errori al tiro, sul punteggio di 10-5 in nostro favore, gli ospiti mettono a segno un parziale di 11-0 che li consente di portarsi in testa (10-16 a 00:49’).
Riusciamo quindi ad accorciare grazie ai canestri di Ceppi e Cozzoli.
Il secondo quarto inizia nel migliore dei modi con la tripla di Cozzoli; nei minuti seguenti, tuttavia, Cantù riacquista il comando del match ed allunga fino al +6 (22-28 a 6:12’).
È a questo punto, però, che si registra il “turning point” della sfida: di lì alla fine del periodo, infatti, cambiamo completamente marcia.
Solidità difensiva e grande efficacia in attacco sono gli ingredienti che ci permettono di confezionare un perentorio parziale di 16-0 che rovescia le sorti dell’incontro; negli ultimi secondi di gioco, Mirkovski trova il canestro che vale il 38-30 con cui le squadre vanno a riposo.
Terzo periodo in grande equilibrio, con le due formazioni che rispondo colpo su colpo ai canestri (non moltissimi, per la verità) avversari: il tabellone recita 46-38 a 5:12’.
Si verificano, poi, un paio di tentativi di “strappo” da parte nostra (scolliniamo la doppia cifra di vantaggio), vanificati, però, dalle triple di Ziviani ed Arienti: 54-46 e distanze che restano invariate, dunque, a 10’ dal termine.
Nelle fasi iniziali della quarta frazione di gioco riusciamo a mantenere un buon margine di vantaggio, ma, dopo la tripla di Nuclich che ci manda a +10 (60-50 a 6:33’), arriva la reazione veemente di Cantù: Arienti apre e chiude dall’arco, in mezzo le segnature di Carpani e Scuratti, con gli ospiti che si portano ad un solo possesso di distacco (62-60 a 4:26’, per noi a segno Bandera).
Ci pensa Ceppi, allora, a togliere le castagne dal fuoco realizzando quattro pesantissimi punti consecutivi, propiziati anche dall’importante palla recuperata da Biraghi, che ci consentono di respingere l’assalto avversario (66-60 a 3:36’).
Nel concitato finale, malgrado due palle perse potenzialmente sanguinose e l’1/4 a cronometro fermo, riusciamo ad aggiudicarci la vittoria: 77-72 il risultato al suono della sirena.
Miglior marcatore dell’incontro è Frontini con 17 punti; si attesta a quota 15, invece, il bottino realizzativo di Ceppi (anche 8 rimbalzi e 6 assist per lui) e Spera (“doppia doppia” con 10 rimbalzi).

Prossimo appuntamento la trasferta sul campo di Desio, Sabato 22 Febbraio alle ore 21:00: venite a sostenerci!
canecaccia.com

17/02/2020 13:14

"PALA MANZONI" - SUSTINENTE (MN) - Nemmeno la presenza, nel pomeriggio della JuveCaserta Basket Official riesce a fungere da talismano ad un Sustinente ancora a caccia del primo referto rosa della stagione.

Al "Pala Manzoni" è una falsa partenza nel primo quarto, chiuso con il punteggio di 8-23 (-15), a complicare definitivamente i piani dei ragazzi di un coach Brentegani anche oggi limitato dai tanti infortuni ed assenze. Il divario si dilata sino al 18 del terzo quarto anche se il Sesa tiene orgogliosamente il campo e non presta il fianco agli avversari. Un incontenibile Strautins tuttavia impedisce qualsiasi tentativo di ridurre il gap ed il Sesa è costretto a concedere il proprio campo ad una Cremona che consolida il proprio terzo posto in classifica. Da segnalare la consueta grande prestazione del play ex #Treviso #Epifani, autore di 21 punti.

Prossimo impegno per il Sesa è calendarizzato per Domenica 23 Febbraio alle ore 18 in casa di Opera.

TABELLINO

Sesa Sustinente vs SanseBasket Cremona 58-78 (8-23; 25-41; 41-59)

Sustinente: Prati N.e, Lo, Vesentini, Cattini 2, Nizzola 7, Bianchi N.e, Pasquino 5, Ferrari 6, Epifani 21, Piccolboni 3, Colussa 11, Tognoni 3. All. Brentegani
SanseCremona: Marenzi 12, Trunic 11, Cocchi 3, Strautmanis 26, Penna N.e, Musso, Zhala 4, Ariazzi 2, Feraboli, Ragagnin 5, Farioli 15. All. Baiardo
canecaccia.com

16/02/2020 09:30

Urania Milano - Allianz Cloud formato Arena di Verona

Si alza ancora l’asticella per la truppa di coach Davide Villa che, dopo la bella vittoria contro Imola, trova un avversario ambizioso ed in gran forma per la sfida di sabato. All’Allianz Cloud arriva infatti la Tezenis Verona, squadra assemblata dalla dirigenza scaligera con il chiaro obbiettivo di conquistare la promozione nella massima serie. Alcuni cambiamenti importanti, rispetto alla sfida dell’andata, nel roster ma anche nella conduzione tecnica dei veronesi. In panchina la grinta di Andrea Diana ha dato ulteriore impulso ai gialloblu che si presentano al match con sei vittorie nelle ultime sette uscite. Roster profondissimo e tanti possibili protagonisti nel team ospite dove la parola esperienza è a dir poco una garanzia. Kenny Hasbrouck garantisce punti, mentalità vincente e tiri decisivi (14,5 punti per l’ex Fortitudo Bologna). Profilo speculare per un altro grande veterano che, pur uscendo dalla panchina, predica basket ed assistenze (4,6 per gara) come Guido Rosselli. La stella è un altro condottiero di lungo corso come Bobby Jones (12,9 punti conditi da 7,7 rimbalzi a partita), in area colorata spicca la crescita costante di Francesco Candussi (12,5 punti e 5,7 assist). Al fianco dell’ex Reyer Venezia nel pitturato Mattia Udom (9,1 punti con 6,6 rimbalzi), ben spalleggiato da Mitchell Poletti che fornisce nel settore preziosi minuti di qualità (9,2 punti con 5,1 rimbalzi). Pericolosa anche con gli esterni Verona, tra le guardie occhio a Giovanni Tomassini ed a Roberto Prandin, negli esterni attenzione alla produttività offensiva di Giovanni Severini e Federico Loschi.

Palla a due sabato 15 febbraio alle ore 20.30 presso la l’Allianz Cloud di Piazzale Stuparich a Milano
canecaccia.com

15/02/2020 20:38

CB Alto Sebino - Edilcasa Civatese 63 - 65 Parziali 12-16, 21-35, 38-49

B Alto Sebino :  Canobbio, Faustini 2, Picen 8, Bontempo 6, Fenaroli 6, Villa 3, Canossi 3, Sawadogo 6, Petenzi, Patroni G 18, Rodari 11, Dirubba ne. All. Polesinanti
Edilcasa Civatese :  Castagna D.20, Castelnuovo 20, Consonni 6, Bosso 5, Panzeri 5, Galli5, Castelletti3, Butti 1, Maver, Brusadelli, Negri, Castagna P. All. Brusadelli

L’Edilcasa controlla per tutta la gara sopra di 15-20 punti,salvo concedere un parziale di 16 a 25 nell’ultimo quarto che consente ad Alto Sebino di terminare la partita sul meno due con la tripla di Picen Sulla sirena.
L’Edilcasa si presenta senza Capovilla  e Corti assenti per impegni di lavoro.
Nel primo quarto la Civatese scappa subito sul più 10 salvo consentire il rientro al termine della frazione ma è nel secondo quanto che si scava il solco decisivo(21-35).
Nel terzo quarto l’edilcasa tocca il più 20 grazie ai canestri della coppia Castagna Castelnuovo mettendo in ghiaccio la partita.
Nell’ultimo quarto però la tensione cala e gli avversari che continuano a giocare con intensità da squadra giovanile (sono la wild  card del girone)riescono a rientrare sul meno 5 negli ultimi trenta secondi di gioco,come detto trovando la tripla del meno due finale sulla sirena.

Coach Brusadelli
“Peccato per Il calo di tensione dell’ultimo quarto perché fino a quel momento la partita era stata impeccabile, abbiamo attaccato benissimo la loro zona match up finendo per andare in difficoltà nell’ultimo quarto contro la uomo. Sono molto soddisfatto però Dell’approccio alla partita Anche se chiaramente il finale era da evitare”
canecaccia.com

15/02/2020 01:07

Sustinente ospita Sanse Cremona nel remake della finale play out della passata stagione

Non più di pochi mesi fa tale match è valsa lo spareggio salvezza per rimanere in C Gold. Spareggio vinto dai mantovani che, alla prima stagione in Gold, hanno guadagnato una meritata salvezza. Pochi mesi dopo, com’è normale nello sport di oggi, tutto è cambiato: Sustinente è alle prese con un avveniristico progetto “Academy” di sviluppo dei talenti del territorio insieme a Pallacanestro Mantovana, mentre Sansebasket ASD, ripescata in C Gold, ha rifondato la squadra ed ora staziona nei quartieri alti della classifica, puntando con decisione alla serie B.
“Fu una serie con molto nervosismo” ci racconta capitan #Nizzola, l’unico ancora rimasto dall’anno scorso nel Sesa Sustinente “Che però vincemmo meritatamente, compattandoci come squadra dopo un campionato molto tribolato, fatto di problemi nello spogliatoio, di cambio allenatore e di litigi continui. Bene ha fatto il Sustinente a iniziare questo nuovo interessante progetto: il nostro paese ed il nostro territorio hanno una storia nel basket che conta e vogliamo continuarla. Noi quest’anno stiamo crescendo come squadra e come singoli, anche se aspettiamo ancora il primo referto rosa”.
Nota dalla società: In casa Sesa è annunciato l’addio a Riccardo Piccinocchi. L'atleta ha scelto di continuare a giocare in una categoria inferiore, in una squadra di Prima Divisione allenata dalla madre. Permanenti ormai le assenze di Prati, Basaglia e Campostrini, i ragazzi di coach Brentegani daranno battaglia per cercare di rendere dura la vita ai cremonesi di coach Baiardo.
canecaccia.com

14/02/2020 09:19

OTTIMO TEST PER BERGAMO CONTRO VARESE

Indicazioni positive per Bergamo dallo scrimmage disputato contro la Openjobmetis Varese. I ragazzi di coach Calvani hanno tenuto testa ai biancorossi varesini per tutto l'arco dell'incontro, nonostante le assenze di Zugno, Costi (influenzati), Allodi e Marra (alle prese con il recupero dai rispettivi infortuni).
Prestazioni di livello per Lautier-Ogunleye e Jackson, autori rispettivamente di 21 e 19 punti, e buon impatto per Dieng, in doppia cifra (10 punti). Calvani ha mandato in campo anche i più giovani - Crimeni, Aristolao e Bertuletti - che hanno saputo farsi trovare pronti contro avversari di categoria superiore.
I gialloneri torneranno in palestra per preparare la sfida alla 2B Control Trapani, in programma domenica 16 febbraio, terz'ultima giornata di regular season del campionato di Serie A2 Old Wild West.
Bergamo-Openjobmetis Varese 83-93 (21-18, 24-27, 17-26, 21-22)
Bergamo: Parravicini 9, Jackson 19, Carroll 11, Dieng 10, Bozzetto 10; Lautier-Ogunleye 21, Crimeni 1, Bertuletti 2, Aristolao, Zugno n.e.. All. Calvani
Openjobmetis Varese: Clark 9, Mayo 14, Carter 11, Vene 17, Simmons 16; Tambone 2, Ferrero 11, Jakovics 8, Natali 5, Gandini, De Vita n.e.. All. Caja
canecaccia.com

13/02/2020 18:05

Un'altra pagina storico-sportiva della città di Sustinente sta per essere scritta.

Grazie alla collaborazione integrata fra Sesa Sustinente e Pompea Stings Mantova, le porte del Palazzetto dello Sport cittadino si apriranno per ospitare la rifinitura, sabato 15 Febbraio alle ore 18, della Sporting Club Juve Caserta, compagine militante nel Girone Est della Serie A2 Old Wild West.

Un'occasione unica ed irripetibile, con porte aperte ad appassionati e curiosi, per assistere da vicino all'ultimo allenamento pre Stings vs Caserta da parte della compagine campana, conoscendo da vicino Nando Gentile, indimenticato campione della pallacanestro tricolore ed ora head coach della compagine con la quale vinse lo scudetto nella stagione 1990-91.

Carlo Ramaschi (Presidente Sesa Sustinente) - “Ringraziamo gli Stings Mantova per questa importante opportunità. Poter ospitare coach Nando Gentile e la sua Caserta alla vigilia di un match delicato ed importante ha per noi un significato storico e valorizza a livello nazionale il nostro palazzetto ed il nostro movimento. Metteremo in campo tutta la nostra organizzazione per mettere a proprio agio Caserta in ogni sua necessità. Questo, da parte nostra, è un piccolo regalo alla nostra città ed alla nostra comunità”.
canecaccia.com

13/02/2020 18:02

ENGINUX CEDE CON ONORE DI FRONTE ALLA CAPOLISTA LISSONE

ENGINUX CALOLZIO - LISSONE 67 - 86
(17 24) (19 22) (13 20) (18 21)

Domenica 9 Febbraio i Lecchesi della Carpe Diem Calolzio hanno ospitato in quel di Olginate la compagine di Lissone attualmente in vetta alla classifica del girone Ovest. Enginux soccombe anche se il risultato non esprime appieno la prestazione mostrata dai padroni di casa.
Lissone prende subito il comando della partita  con Carpe Diem che cerca di tenere il passo. Break di 7 punti da parte di Lissone 7-14 cerca di rimanere attaccato Enginux e rende il break portandosi 17 20 per il finale di primo quarto 17 24.
Calolzio cerca di mantenere il distacco ma la previsione dei tiratori di Lissone scavz il solco in doppia cifra dalla seconda parte del secondo quarto.36 46
Rientro in campo, dopo l'intervallo lungo, non molto lucido per i Lecchesi, che gli ospiti capitalizzano con un allungo sino ai 19 punti e timeout coach Mazzoleni. Enginux cerca con coraggio e senza timori di riaprire il match. Rientra sino al meno nove con il canestro che rifiuta la palla del possibile meno sei. Lissone vuole chiudere e punisce immediatamente con due bombe che di fatto traghettano verso il finale della partita. Carpe Diem esce comunque a testa alta  nulla potendo contro le conclusioni dalla lunga distanza di Lissone (13/27), 5 su 6 di Fiorito, 67 - 86.

Carpe Diem Calolzio:
Zambelli  13 Meroni 6  Bonacina 5 Floreano 14 Perego 4 Pirovano M.  Ferrario 2 Pirovano N. 11 Dello Monaco Galli  Porro 12   All. Mazzoleni. Ass. Puglisi
Sambruna Meregalli 12 Ruzzon 5 Collini 14 Meroni 5 Fiorito 15  Marino' 13 Morandi 1 Aliprandi 19 Tedeschi 2 Ventura De Piccoli  All. Fumagalli Ass. Santolini
canecaccia.com

12/02/2020 09:09

C Gold IV Giornata di ritorno - Provvedimenti disciplinari

GIRONE OVEST
1542 AXPO LEGNANO KNIGHTS ammenda di Euro 70.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri [art. 27,4a RG rec.]
1542 SAFCO ENGINEERING GALLARATE ammenda di Euro 70.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri [art. 27,4a RG rec.]
1540 PC PROJECT ENGINUX CARPE DIEM ammonizione per violazione delle disposizioni in tema di efficienza dei campi di gioco [art. 38,1c RG]doccia spogliatoio arbitri fredda
1538 ROKAS POCIUS (EXPO INOX TEAM E. BATTAGLIA) ROKAS POCIUS (nato/a il 27/05/1996) deplorazione per proteste avverso decisioni arbitrali con conseguente espulsione [art. 32,3 RG]
GIRONE EST
1771 LISSONE INTERNI SOCIAL O.S.A. ammonizione per mancanza, rilevante irregolarità o guasto delle attrezzature obbligatorie [art. 40,1a RG]attrezzatura 24" malfunzionante
1770 DELTA LINE OPERA ammenda di Euro 450.00 per ritardato arrivo dell'ambulanza dotata di defibrillatore o del defibrillatore o dell'addetto al defibrillatore [art. 38,1bb RG]
1765 BOCCONI SPORT TEAM ammonizione per mancanza, rilevante irregolarità o guasto delle attrezzature obbligatorie [art. 40,1a RG]tabellone malfunzionante
canecaccia.com

11/02/2020 14:04

C Silver IV Giornata di ritorno - Provvedimenti disciplinari

GIRONE A
842 LIC SAS PELLICO VEROLANUOVA ammenda di Euro 80.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri [art. 27,4b RG rec.]
842 LIC SAS PELLICO VEROLANUOVA ammenda di Euro 150.00 per tentativo di aggressione, comportamento minaccioso o gravemente offensivo, commesso da individuo isolato, fuori del campo di gioco [art. 29,5A RG]
842 BASKET OME 01 ammenda di Euro 150.00 per tentativo di aggressione, comportamento minaccioso o gravemente offensivo, commesso da individuo isolato, fuori del campo di gioco [art. 29,5A RG]
835 SAN PIO X MANTOVA ammenda di Euro 75.00 per comportamento non regolamentare da parte di persone presenti all'interno del campo di gioco con specifiche mansioni [art. 38,1l RG]
GIRONE B
ILLESO
GIRONE C
1321 LUTIN OUTLET DI.PO. VIMERCATE ammenda di Euro 100.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri [art. 27,4b RG rec.]
1319 ANDREA MERLATI (EBRO BASKET) ANDREA MERLATI (nato/a il 08/08/1995) squalifica tesserato per 3 gare per comportamento offensivo nei confronti di altri tesserati per fatti non attinenti al gioco e per atti di violenza di tesserati nei confronti di altri tesserati, non in fase di gioco [art. 33,3/1b RG reiterato,art. 33,3/2b RG a fine partita]
1319 PAPA IBRAHIMA NIANG (TECNOADDA MANDELLO LARIO) PAPA IBRAHIMA NIANG (nato/a il 16/05/1996) squalifica tesserato per 3 gare per comportamento irriguardoso nei confronti di altri tesserati per fatti non attinenti al gioco e per comportamento offensivo nei confronti di altri tesserati per fatti non attinenti al gioco e per atti di violenza di tesserati nei confronti di altri tesserati, non in fase di gioco [art. 33,3/1a RG,art. 33,3/1b RG reiterato,art. 33,3/2b RG a fine partita]
1318 ITALCONTROL T. 86 VILLASANTA ammonizione per violazione delle disposizioni in tema di efficienza dei campi di gioco [art. 38,1c RG]doccia spoglatoio arbitri fredda
1318 ITALCONTROL T. 86 VILLASANTA ammonizione per utilizzo di un marchio di sponsorizzazione non autorizzato [art. 38,1a RG]
1317 STEFANO DEL BARBA (PEZZINI MORBEGNO 70) STEFANO DEL BARBA (nato/a il 21/04/1970) inibizione determinata dal 11/02/2020 al 17/02/2020 per proteste avverso decisioni arbitrali con conseguente espulsione e per tenuto conto dell'aggravante relativa alla carica di capitano della squadra, dirigente di società o addetto agli arbitri rivestita [art. 32,3 RG,art. 21,5a RG]
1315 C.S.C. CUSANO MILANINO ammenda di Euro 150.00 per mancanza, rilevante irregolarità o guasto delle attrezzature obbligatorie, con recidiva [art. 40,1b RG]ritardata messa a disposizione attrezzature
canecaccia.com

11/02/2020 14:03

Mia Lentate Groane, arriva Lorenzo Olgiati

C Silver:
Mia Groane Lentate comunica l’arrivo, da Team Abc Cantù (C Gold), di Lorenzo Olgiati (ala 195cm classe ‘99). Un tassello in più che va ad aggiungersi al roster a disposizione di coach Bocciarelli per questa seconda parte di stagione.” 

canecaccia.com

11/02/2020 14:02

Virtus Lumezzane batte nettamente Sustinente e si candida per la promozione

Nella tana della Virtus Lumezzane, una delle più serie ed accreditate competitor per il salto in Serie B, arriva una sconfitta con largo margine, maturata nel terzo quarto.
Il Sesa infatti impatta correttamente la gara e nel primo quarto, con l'energia ormai consueta, messa in campo dai "Falchi", il punteggio vede i locali prevalere di sole sette lunghezze. Divario che cresce, complici le prime difficoltà offensive, nel secondo quarto con Gandoy sugli scudi. Il vero black out, che penalizza oltremodo a livello di punteggio i mantovani, avviene nel terzo parziale con Lumezzane che segna 32 punti, subendone solamente 4. Nel garbage time finale il Sesa risale ma non evita un largo 90-46 finale. Prossimo appuntamento per gli uomini di coach Brentegani è calendarizzato per sabato 15 Febbraio alle or 21 al "Pala Manzoni" di Sustinente contro Sanse Basket, nel "re-match" della finale play out della passata stagione.

Virtus Lumezzane vs Sesa Sustinente 90-46 (25-18; 40-25; 72-29)

Lumezzane: Fonsati, Gandoy 10, M. Borghetti 10, Bordone 3, L. Borghetti 12, Gamazo 18, Mastrangelo 15, Sermoni 4, Rinaldi 6, Nebuloni 8. All. Crotti
Sesa Sustinente: Vesentini, Lo 11, Prati N.E, Cattini, Nizzola 7, Campostrini N.E, Pasquino 2, Ferrari 2, Epifani 14, Piccolboni 2, Colussa 4, Tognoni 2. All. Brentegani
canecaccia.com

10/02/2020 00:02

Italcontrol Villasanta Team 86 - Nuova Argentia Pall. ASD 69 - 79 Parziali 12-22, 34-40, 48-59

Italcontrol Villasanta Team 86 :  Capelli 10, Moscatelli 4, Passoni ne, Castiglioni 7, Semplici 0, Mungiovì 4, Ruzzon 11, Gianella 12, Parma 13, Torchio 8. All. Cogliati
Nuova Argentia Pall. ASD :  Pirola 8, Dedè, Parlato 22, Pesavento, Ferrari, Pizzul 10, Pietrobon 19, Benadduce 14, Bazzo 6, Beretta. All. Scaltrito

VILLASANTA – Sotto per quaranta minuti, ma senza mai mollare. La squadra di coach Cogliati si trova a dover affrontare l’ottima formazione di Gorgonzola, seconda in classifica.
Fin dai primi minuti i biancoblu fanno molta fatica. Benadduce inaugura il canestro con una tripla, alla quale risponde Torchio con un piazzato dalla lunetta. Ma Gorgonzola spinge e Villasanta rincorre. Sul 2 a 10 Cogliati è costretto a chiamare time out per richiamare all’ordine i suoi. Al rientro ci pensa Parma a dare morale con una tripla, ma Parlato dall’altra parte del campo punisce ancora dall’arco. I biancoblu alzano l’intensità difensiva, recuperano anche qualche pallone ma in fase offensiva non riescono a segnare per più di tre minuti. La prima frazione finisce sul 12 a 22.
Nel secondo quarto i padroni di casa condotti da Capelli cercano di reagire, ma quattro palle perse in poche azioni permettono agli avversari di allungare fino al +13. Parma e Torchio nel finale del quarto segnano punti importanti fino ad arrivare al -6 che manda tutti negli spogliatoi.
Ad inizio terzo quarto un canestro di Ruzzon sigla il -4, ma Gorgonzola non ci sta. Tripla, contropiede e di nuovo tripla: 36 a 48 e time out chiamato da Villasanta. Sono di nuovo Capelli e Castiglioni a riportare l’inerzia dalla parte dei biancoblu, il primo con una tripla ed un assist, il secondo con un canestro allo scadere del quarto da metà campo.
Siamo sul 48 a 59 e ci sono solo 10 minuti da giocare. I biancoblu con una tripla di Gianella arrivano a -7, ma gli avversari sono sempre pronti a punire ogni errore ricacciando indietro i villasantesi. A 7 minuti dalla fine parlato sigla di nuovo il +12 per i suoi. I biancoblu tornano di nuovo a -8, ma la partita non è mai in discussione. Il tempo scorre veloce e Gorgonzola non ha alcuna intenzione di lasciarsi sfuggire la vittoria. La sirena finale suona sul 69 a 79.
“Siamo partiti concedendo ciò che non volevamo concedere e subendo subito un brutto parziale – commenta la panchina biancoblu – Poi ci siamo rimessi in carreggiata nonostante l’inerzia dalla nostra parte sia durata troppo poco. Abbiamo commesso qualche ingenuità di troppo, ma complimenti ai nostri avversari”.
La settimana prossima si gioca di nuovo tra le mura del PalaVilla contro Mandello.
canecaccia.com

10/02/2020 00:01

Edilcasa Civatese - BK Cavenago Brianza 67 - 34 Parziali 21-13, 31-17, 49-23

Edilcasa Civatese :  Negri 17, Panzeri 14, Castagna D. 7, Corti 6, Consonni 6, Castelletti 4, Bosso 4, Brusadelli 3, Castelnuovo 2, Maver 2, Butti 2. All. Brudaselli
BK Cavenago Brianza :  Manzoni A. 4, Brunetti, Sala 3, Gironi 2, Manduzio 10, Manzoni T. 4, Tassinari, Cambiaghi 4, Lombardi, Corneo 2, Trassini 3. All. Mercante

L’Edilcasa vince agevolmente per 67-34 contro il Basket Club Cavenago nel match valido per la 4^ giornata del girone di ritorno. Con questo successo i padroni di casa si mantengono così al primo posto in classifica appaiati alla Pol. Caluschese.
Partono bene i grigiorossi sfruttando il buon inizio di Panzeri e si portano subito avanti sul 21-15 al termine della prima frazione. Cavenago prova la zona nel secondo quarto per contenere l’Edilcasa, ma dopo qualche minuto di rodaggio i padroni di casa riescono a incrementare il vantaggio fino al 31-17 col quale si va a riposo.
Al rientro dagli spogliatoi Negri segna 8 punti consecutivi che danno il via all’allungo del Civitz che di fatto chiude la partita. Gli avversari riescono a segnare soltanto 4 punti in 10 minuti così, a 10 minuti dal termine, i grigiorossi sono avanti 49-33.
Cavenago getta la spugna e nell’ultimo quarto la partita non ha più nulla da dire. L’Edilcasa conquista un successo importante dando continuità alla vittoria di settimana scorsa ottenuta a Brembate.

Soddisfatto coach Brusadelli: “Sono contento della prestazione dei miei giocatori. Serviva una vittoria di carattere e l’abbiamo ottenuta.”
canecaccia.com

10/02/2020 00:00

L’Andrea Costa sulla strada dei Wildcats per la zona playoff

Prosegue il trittico contro le squadre emiliane per l’Urania Milano. Dopo Ravenna e Piacenza è il turno di Imola che viene a far visita ai Wildcats. Esperienza e qualità in tutto lo starting five a disposizione di coach Emanuele Di Paolantonio. Backcourt costituito da due super veterani come Robert Fultz (pilota della cabina di regia) e Timmy Bowers (16 punti abbondanti e quasi 5 rimbalzi a partita per l’ex casertano). Lorenzo Baldasso il pericolo tra gli esterni (10,4 punti con il 44% da tre), a Stefano Masciadri (9,3 punti e 5,5 rimbalzi ad uscita) e ad Anthony Morse (18,5 punti e 7,5 rimbalzi) è affidato il controllo dei tabelloni. Celis Taflay (6,3 punti con il 42% dall’arco) l’arma in più dalla panchina in attacco, Luca Valentini tra le guardie e Tommaso Ingrosso nel reparto lunghi regalano minuti preziosi di riposo ai pari ruolo del quintetto base.

Palla a due sabato 08 febbraio alle ore 20.30 presso la l’Allianz Cloud di Piazzale Stuparich a Milano

Diretta video su LNP TV per gli abbonati a LNP TV PASS.
canecaccia.com

08/02/2020 15:22

SUSTINENTE FA VISITA AD UNA VIRTUS LUMEZZANE IN GRANDE SALUTE

Dopo aver sfiorato la vittoria, nell'ultimo scontro interno contro Prevalle, il Sesa di coach Francesco Brentegani si sposta in terra bresciana per affrontare una Virtus Lumezzane in grande salute e reduce da tre vittorie consecutive. Una striscia notevole che ha riportato i ragazzi di coach Crotti in piena zona play off.

??QUI VIRTUS LUMEZZANE: Un quarto posto pienamente in linea con le ambizioni di vertice di inizio stagione per i bresciani. Coach Crotti, (6 vinte e 3 perse in casa) può vantare un roster abbondante nel quale spicca la presenza della prolifica ala Emilio Joaquin Gamazo, leader realizzativo con una media di 21.4/gara. Chiavi del gioco in mano all'esperto play Leonardo Malaguti (9.7/gara) e tiri pesanti dalla lunga distanza affidati ai polpastrelli della guardia Daniele Mastrangelo (16.1/gara). Lume è reduce dalla netta vittoria esterna in casa di Cernusco (64-86).

??QUI SESA SUSTINENTE: "Falchi" ancora a secco di vittorie ma collettivo in costante crescita e gap fisico la cui portata ed incidenza scende di gara in gara. Per i "falchi" sarà essenziale alzare le medie realizzative in esterna con i soli 51.1/gara messi a segno nelle nove apparizioni lontani dalla bassa mantovana. La buona intensità difensiva messa in campo nelle ultime due uscite, unite alla vena realizzativa corale in crescita, potrebbe creare i presupposti per poter avere un'altra gara punto a punto. Coach Brentegani come sempre è alle prese con l'infermeria piena: Basaglia, Campostrini e Prati out. Pienamente a disposizione invece Tognoni, Cattini ed Epifani. canecaccia.com

06/02/2020 17:09

Villa 100 volte Wildcats

Sembra ieri il 13 giugno 2017, quando uraniabasket.it annunciava: “Per la nuova Urania si riparte da Davide Villa” e in poco più di due anni e mezzo, questa sera saranno 100 le panchine che il Coach di Biassono potrà registrare alla guida dei Wildcats.
Sempre disponibile al dialogo ai microfoni di #direttaurania, sia nei momenti vittoriosi sia in quelli più difficili, ha sempre dimostrato grande equilibrio nell’affrontare le situazioni.
Tre roster diversi in altrettante stagioni, con un unico imprinting ….“il bel gioco”.
Vedere giocare le sue squadre è sempre divertente anche per il palato dei più esigenti. Mai mollare, l’altro imperativo, che ha permesso ai tifosi Urania di gioire per i successi ottenuti e farli sognare per un futuro da protagonisti.
Due campionati in serie B con accesso ai playoff, con il secondo anno culminato dal successo di Montecatini, sottolineato dalla “magistrale cavalcata” del girone di ritorno.
Record più che positivo nelle tre stagioni da Capo Allenatore, 61 vittorie contro le 38 sconfitte (61,62%).

2017/2018 – 36 (24v - 12P)
Regular Season 30 (21V 9P)
Playoff 6 (3V 3P)
2018/2019 – 39 (27V - 12P)
Regular Season 28 (18V 10P)
Playoff 10 (8V 2P)
Final Four 1 (1V 0P)
2019/2020 – 24 (10V - 14P)
Regular Season 21 (10V 11P)
SuperCoppa 3 (0V 3P)

Complimenti Coach, è sempre un piacere vederti sul parquet dirigere l‘orchestra e ti auguriamo altre 100, 1000 occasioni da vivere insieme …..
Ufficio Stampa Urania Basket Milano
canecaccia.com

05/02/2020 18:28

URANIA MILANO - A Piacenza si gioca il primo round per la zona playoff

Gara importante e con tante insidie per Urania che va a far visita a Piacenza. All’andata fu vittoria con brivido per i Wildcats che, rispetto alla sfida dell’Allianz Cloud, si trovano di fronte una Assigeco a trazione decisamente anteriore. Senza il centro Ogide, ma con il dinamico duo Ferguson-Hall, la squadra di coach Ceccarelli è diventata estremamente pericolosa sia dall’arco che in avvicinamento a canestro. Un martello sempre pronto a colpire Ferguson (21,8 punti con il 41% da tre), talento e versatilità per il super veterano ex Olimpia Milano (14,7 punti e 10,3 rimbalzi ad uscita). Fari puntati anche sulla capacità d'improvvisazione di Marco Santiangeli (15,6 punti a partita), oltre alla solidità di Giovanni Gasparin tra gli esterni. In area colorata si spartiscono spazio e contributi determinanti il quartetto Francesco Ikechukwu Ihedioha, Lorenzo Molinaro, il giovane Lorenzo Cremaschi ed il neo arrivato Marco Ammannato. Freschezza e gioventù nel cambio delle guardie e degli esterni: Eugenio Rota e Matteo Piccoli possono dare minuti di qualità e pressione difensiva sui pari ruolo milanesi.

Palla a due mercoledì 5 febbraio ore 20.45 presso il PALABANCA DI PIACENZA - Str. Statale - Loc. Le Mose PIACENZA

Diretta video su LNP TV per gli abbonati a LNP TV PASS.
canecaccia.com

05/02/2020 18:26

NOTA DI BERGAMO SULLA SQUALIFICA DEL PALA AGNELLI

Bergamo Basket 2014 comunica di aver fissato, in data 4 febbraio 2020, il PalaOltrepò di Voghera come sede di campo neutro per la gara Bergamo-Edilnol Biella, partita fissata sabato 8 febbraio con inizio alle ore 20.00.
Contestualmente la società ha presentato domanda di ricorso per la squalifica inflitta al PalaAgnelli, ricorso che verrà discusso nella giornata di giovedì 6 febbraio, presso la sede FIP di Roma alle ore 14.00.
canecaccia.com

05/02/2020 18:24

C Silver III Giornata di ritorno - Provvedimenti disciplinari

GIRONE A
832 EUROPA MULTISERVICE 2.0 MANERBIO ammenda di Euro 100.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri [art. 27,4b RG rec.]
830 MASSIMO PIZZETTI (ALMAC S.R.L. VIADANA) MASSIMO PIZZETTI (nato/a il 15/11/1970) inibizione determinata dal 04/02/2020 al 23/02/2020 per proteste avverso decisioni arbitrali con conseguente espulsione e per comportamento offensivo nei confronti degli arbitri e per tenuto conto dell'aggravante relativa alla carica di capitano della squadra, dirigente di società o addetto agli arbitri rivestita [art. 32,3 RG,art. 33,1/1b RG reiterato dopo espulsione,art. 21,5a RG]
828 VIRTUS BRESCIA ammenda di Euro 60.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri [art. 27,4b RG]
GIRONE B
1073 ALESSIO GAUDIO (PNR NUOVA OLYMPIA VOGHERA) ALESSIO GAUDIO (nato/a il 06/03/1987) deplorazione per comportamento irriguardoso nei confronti degli arbitri [art. 33,1/1a RG]
1072 CARLO BOFFI (MIANUOVO BASKET GROANE 2005) CARLO BOFFI (nato/a il 21/01/1975) inibizione determinata dal 04/02/2020 al 10/02/2020 per proteste avverso decisioni arbitrali con conseguente espulsione e per tenuto conto dell'aggravante relativa alla carica di capitano della squadra, dirigente di società o addetto agli arbitri rivestita [art. 32,3 RG,art. 21,5a RG]
1070 EDIMES SANMAURENSE PAVIA ammenda di Euro 30.00 per minacce isolate e frequenti [art. 27,5ad RG]
1070 EDIMES SANMAURENSE PAVIA ammenda di Euro 75.00 per presenza nel campo di gioco di persone non autorizzate o non iscritte a referto [art. 38,1g RG]presenza in area spogliatoi di un tesserato inibito, non iscritto a referto, prima dell'inizio della gara
1070 FLAVIO SUARDI (EDIMES SANMAUREN  PAVIA) SUARDI FLAVIO (nato/a il 16/03/1976) inibizione determinata dal 07/02/2020 al 26/03/2020 per comportamenti non regolamentari espressi platealmente e/o in modo violento, posti in essere da tesserati durante lo svolgimento di una gara e per proteste avverso decisioni arbitrali e per comportamento offensivo nei confronti degli arbitri e per comportamento minaccioso o intimidatorio nei confronti degli arbitri e per tenuto conto dell'aggravante relativa alla carica di capitano della squadra, dirigente di società o addetto agli arbitri rivestita [art. 35,1c RG accedeva in area spogliatoi senza averne titolo,in quanto non iscritto a referto ed inibito,art. 32,1a RG,art. 33,1/1b RG rec. comportamenti plateali e reiterati,art. 33,1/1c RG rec.comportamento plateale,art. 21,5a RG]riconosciuto dai direttori di gara dapprima in area spogliatoi ed in seguito all'esterno del terreno di gioco. In continuazione rispetto a precedente sanzione attualmente in essere
GIRONE C
1313 MARCO POZZI (TECNOADDA MANDELLO LARIO) MARCO POZZI (nato/a il 26/07/1974) deplorazione per proteste avverso decisioni arbitrali con conseguente espulsione [art. 32,3 RG]
1312 MURRELEKTRONIK P.O.S.A.L. SESTO ammenda di Euro 60.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri [art. 27,4b RG]
1307 RESISTOR O.S.L. GARBAGNATE ammonizione per violazione delle disposizioni in tema di efficienza dei campi di gioco [art. 38,1c RG]spogliatoio arbitri non adeguatamente riscaldato
Maurizio Tumi Tomasini
canecaccia.com

04/02/2020 20:00

C Gold III Giornata di ritorno - Provvedimenti disciplinari

GIRONE OVEST
1535 SAFCO ENGINEERING GALLARATE ammenda di Euro 150.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri [art. 27,4b RG rec.]Verso arbitri e tesserati avversari
1535 GIACOMO MARIANI (I.M.O. ROBUR SARONNO) GIACOMO MARIANI (nato/a il 29/06/1986) deplorazione per proteste avverso decisioni arbitrali con conseguente espulsione [art. 32,3 RG]
1534 DANIELE PURICELLI (COPERT. ALLUMINIO BAJ ARCISATE ) DANIELE PURICELLI (nato/a il 07/08/1994) squalifica tesserato per 1 gara per aver usato espressione blasfema durante la gara [art. 34 RG]
1533 EXPO INOX TEAM E. BATTAGLIA ammenda di Euro 150.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri [art. 27,4b RG rec.]
1532 FORTITUDO BUSNAGO ammenda di Euro 150.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri [art. 27,4b RG rec.]
1531 PC PROJECT ENGINUX CARPE DIEM ammenda di Euro 225.00 per mancanza, rilevante irregolarità o guasto delle attrezzature obbligatorie, con recidiva [art. 40,1b RG]un solo display 24" funzionante

Maurizio Tumi Tomasini
canecaccia.com

04/02/2020 19:59

Carpe Diem Calolzio - 7 Laghi Gazzada Schianno 86 - 60 Parziali 22-25, 34-32, 60-42

Vittoria casalinga per la Carpe Diem Domenica 2 febbraio al Palaravasio di Olginate con una secca vittoria contro Gazzada. Enginux stacca il secondo successo ed abbandona l'ultima posizione in classifica. Trova i primi due punti in casa con una prestazione che serve da stimolo, in bilico solamente nel primo periodo. I ragazzi di coach Mazzoleni tengono durante il primo periodo e rientrano dopo il primo intervallo con grande determinazione e buona difesa che alla fine porta al successo.

Palla a due con Zambelli Meroni Bonacina Floreano Perego opposti a Ghirimoldi Somaschini Verri Colnago e Milic.

Match che si presenta equilibrato con Gazzada costretta all'uscita di Verri dopo 6 di gioco per due falli mentre viaggiava con percentuale piena dal campo e dai liberi con 8 punti a referto. Enginux rimane agganciata con Meroni, 6 punti, evitando, grazie ad una una bomba sul finale di tempo di Perego, di vedere gli ospiti allungare. 22-25.
Secondo quarto con diversi errori ma la difesa Lecchese si sente, permettendo dopo 4 minuti a Carpe Diem di mettere la testa avanti 27 26 con Ferrario. Gli ospiti ci mettono 5 minuti per raggiungere Enginux sul 30 pari a poco più di un minuto da giocare. Carpe Diem non si spaventa piazza 4 punti ed arriva all'intervallo lungo avanti di due punti 34-32.
Riesce a mantenere la testa avanti Enginux e con un tecnico fischiato a Gazzada si porta avanti di 5 lunghezze dopo 4 minuti con Zambelli che trova un tiro dall'arco per il più 10, 46 36 a metà periodo. Vantaggio massimo 50 36 a 4 da giocare, aggiornato al più 18 sul finale di quarto. 60 42.
Tiene Enginux che vede la, seria possibilità dei due punti finali, scava un solco di 26 lunghezze dopo 3 minuti 70 44, con timeout Gazzada che ormai è conscia che la serata non ha molto da dire. Accelera ancora Enginux sul più 27 ormai sicura, trascinando il match verso il finale 86 60.

Carpe Diem Calolzio:
Zambelli 16, Meroni 12, Bonacina 7, Floreano 11, Perego 16, Galluccio ne, Pirovano M. 4, Ferrario 9, Pirovano N. 5, Galli 2, Porro 4.       All. Mazzoleni. Ass. Cocco

7 Laghi Gazzada Schianno : 
Somaschini E. 1, Verri 21, Colnago 11, Milic 2, Rosignoli 7, Alessio ne, Pitarresi ne, Pastori 8, Ghirimoldi ne, Bellotti 10.
All. Zambelli
canecaccia.com

04/02/2020 19:50

REGOLAMENTO ESECUTIVO GARE - RICONOSCIMENTO (ART. 47)

Buon giorno,
si porta a conoscenza che la Corte Federale di Appello (C.U. N. 421 del 21/1/2020 - C.F. n. 6) ha sancito che nell'interpretare l'art. 47 R.E. Gare (... "valido documento di riconoscimento"...) si debba tenere conto dell'art. 45 c. 3 del DPR 45/2000.
Pertanto, qualora il documento presentato per il riconoscimento sia scaduto alla data della gara, ma ancora utile ai fini del riconoscimento del tesserato (foto, data nascita, nome e cognome), è sufficiente presentare, OLTRE all'originale del documento scaduto, anche una fotocopia del documento stesso recante una dichiarazione dell' interessato che “i dati riportati sono invariati dalla data del rilascio”, seguito da data e firma.
In questo modo, anche il documento scaduto sarà ritenuto valido ai fini della partecipazione alla gara.
canecaccia.com

03/02/2020 13:36

Sesa beffato da Prevalle nel finale di gara: 68-71

Pala Manzoni" (Sustinente - Mn) - Questa volta il giovane Sesa di coach Brentegani ci è davvero andato molto molto vicino. Con una prestazione tutta cuore, grinta e generosità, il Sesa porta la quotata Prevalle ad un soffio dall'ottavo ko esterno stagionale, trascinato da un Epifani da Serie A.

Il Match: Coach Brentagani, che anche in questo fine settimana, si trova a dover fronteggiare cinque assenze, trova tante conferme ed un gioco fluido che finalmente diventa corale. L'avvio è tutto di marca mantovana: il Sesa, preso letteralmente per mano da Epifani vola sul 14-8, dopo 4.30''', costringendo coach Barbieri al primo time out. Il rientro in campo vede ancora i "falchi" a fare la gara con il 18-8 (8 per Epifani) che esalta un pubblico come sempre caldo e numeroso che si esalta sulla schiacciata di Colussa che vale il +10 sul 22-12. La reazione ospite, trascinata dai tanti giocatori di esperienza fra le fila bresciane, vale il -2 (23-21) alla prima sirena. Nel secondo quarto il secondo fallo di Epifani non bagna, per lo meno nella parte iniziale, le polveri di una Sustinente che trova in Colussa un'arma micidiale anche dalla lunga distanza. A 3' dall'intervallo, con il Sesa in bonus, il punteggio recita un 30-30, perfetto specchio di una gara bella e combattuta. Il break ospite di 4-13 vale un -9 ingiusto in sfavore di Sustinente.
La serata tuttavia è ancora lunga, e soprattutto il Sesa ci crede: due "bombe" di Epifani, ad inizio terzo quarto, riavvicinano i "falchi" sino al -6 (40-46). Sustinente ingaggia a questo punto un duello di nervi che consolida lo svantaggio, alla terza sirena, a meno di due possessi pieni di vantaggio in favore di Prevalle. I bresciani soffrono la freschezza atletica di un Sesa che prima riduce a -3 (56-59) grazie alla tripla di Lo per poi impattare a quota 61. Il pari sembra reggere (65-65) ma un leggero calo d'intensità ad un solo giro di lancette dal "gong" permette a Delibasic e compagni di prendersi la vittoria con il punteggio di 68-71.

Sustinente esce fra gli applausi meritati del proprio pubblico, con l'amarezza della vittoria sfumata ma con la consapevolezza che il lavoro, e le severe lezioni sinora subite, si stanno trasformando in reale crescita di un gruppo sano e talentuoso.

Prossimo impegno in calendario per Sustinente, è previsto per Domenica 9 Febbraio (ore 18) in casa della Virtus Lumezzane.

TABELLINO

Sustinente - Prevalle 68-73 (23-21; 34-43; 45-50)

Sustinente: Lo 10, Vesentini, Piccinocchi, Cattini 2, Nizzola 2, Pasquino 2, Ferrari 3, Bianchi, Epifani 27, Piccolboni, Colussa 15, Tognoni 7. All. Brentegani

Prevalle: Cinan 12, Lanfredi 7, Dalla Longa, Delibasic 10, Zorat 4, Raskovic 7, Scekic, Belksndi 7, Azzola 20, Sabelli 4, Mascadri, Faini 4. All. Barberi.
canecaccia.com

02/02/2020 09:10

Pol. Varedo - Italcontrol Villasanta Team 86 60 - 69 Parziali 13-15, 23-29, 35-40

Pol. Varedo : Dahoui, Spreafico 9, Maccan 3, Ciapponi 5, Caglio 13, Di Bernardini 6, Bernardi 2, Carolo 5, Arnaboldi 4, Waldner 13. All. Maisto
Italcontrol Villasanta Team 86 : Capelli 8, Moscatelli 11, Manicozzi ne, Castiglioni 14, Mungiovì 3, Ruzzon 22, Gianella, Pandolfi, Parma 11, Torchio. All. Cogliati

VAREDO – Ecco di nuovo una buona partita! Non sono mancate le difficoltà, ma i ragazzi di coach Cogliati stanno ritrovando continuità e consapevolezza.

Dopo la vittoria della scorsa settimana, dura e sofferta al termine dei 45 minuti di gioco, i biancoblu scendono di nuovo in campo concentrati e determinati.
Inizia bene il primo quarto, si costruiscono ottime soluzioni in attacco e la difesa limita in modo importante i realizzatori di Varedo, lasciandoli per la prima parte del quarto a pochi punti sul tabellone. Qualche incertezza alla fine dei primi 10 minuti permette un rientro avversario sul 15 a 13 alla prima sirena.
Non è una partita ad alto punteggio, ma i biancoblu sono concentrati. Si resta avanti e lo si fa concedendo qualche rimbalzo di troppo, ma difendendo bene e costringendo gli avversari a tiri forzati e allo scadere dei 24”, al punto che Varedo mette a segno solo 10 punti nell'intero secondo quarto.
Durante la terza frazione di gioco i biancoblu hanno qualche problema di falli, ma Ruzzon, autore di 22 punti nella serata, fa canestro e tiene i suoi in vantaggio. Verso la fine del quarto Varedo reagisce e i villasantesi passano un momento di difficoltà affidandosi ai tiri dal perimetro, che purtroppo smettono di entrare. Si chiude comunque avanti sul +5.
Negli ultimi 10 minuti una quasi perfetta gestione del finale di gara: Parma, Ruzzon e Capelli fanno canestro e trascinano i compagni verso la vittoria sul +9. Questa volta si sono visti pochi errori e tanta determinazione nello strappare il foglio rosa che decreta i due punti in classifica.

“Abbiamo giocato una buona partita e abbiamo meritato la vittoria– ha commentato coach Cogliati – Siamo stati davvero bravi a gestire il finale con attenzione e facendo canestro nei momenti giusti”.

La prossima settimana si torna tra le mura di casa per giocare contro Gorgonzola.
canecaccia.com

01/02/2020 15:29

Basket Brembate Sopra - Edilcasa Civatese 60 - 67 Parziali 12-8, 29-27, 40-43, 54-54 D1ts

Basket Brembate Sopra :  Alessio, Bonfanti 6, Capelli 14, Gambirasio A. 7, Roncoroni D, ne, Gualandri 3, Lanzetta, Magni 9, Mazzoleni 9, Fossati ne, Roncoroni L. 12, Zanchi. All. Bissola
Edilcasa Civatese :  Panzeri 18, Butta 14, Castagna D. 13, Consonni 6, Castelnuovo 6, Capovilla 4, Galli 4, Negri 2, Castelletti 0, Bosso 0, Maver 0, Castagna P. 0. All. Brusadelli

L’Edilcasa deve fare a meno all’ultimo di Corti ma torna a vincere e lo fa battendo in trasferta il Basket Brembate (3^ in classifica) all’overtime, al termine di una partita  difficile e combattutissima.
Dopo il tributo a Kobe Bryant, la prima frazione vede Brembate avanti 12-8, più spumeggiante dell’Edilcasa che non trova feeling col canestro. Ma nel secondo quarto gli ospiti si riaccendono, con Butti e Panzeri più fortunati al tiro e si riavvicinano sul -2 all’intervallo lungo.
Al rientro in campo L’Edilcasa ritrova i canestri di Castagna e passa in vantaggio con Butti, efficace in contropiede. Ma la partita a 10 minuti dal termine è ancora in sostanziale equilibrio sul 40-43.
Non bastano 40 minuti a decretare il vincitore: i grigiorossi sono avanti di 1 a 6” dalla sirena ma Brembate pareggia dalla lunetta sfruttando anche un grave errore del cronometrista nel finale concitato.
Nel supplementare entrambe le squadre sono schierate a zona. L’Edilcasa la attacca meglio e trova canestri importanti con Consonni e Capovilla. Poi Panzeri la chiude dalla lunetta.

Brusadelli commenta così:”Oggi contava solo vincere. Non abbiamo fatto una grande partita in attacco, quest’anno stiamo tirando male rispetto al passato. Ma la difesa ci ha salvato”.
canecaccia.com

01/02/2020 01:16


Emozioni e gioia condivisa, i Wildcats sempre al fianco dei bimbi del Reparto di Pediatria del S.Paolo
Premiazioni BLACK + DECKER

Anche quest'anno (quinto) BLACK - DECKER (sito) sponsorizza il nostro sito e premia i migliori realizzatori dalla C Gold alla D Lombardia
con 1 Tagliabordi 550 W e 1 Levigatrice Mouse 55 W
Inoltre nelle partite in cui saremo presenti, premia i migliori realizzatori con 1 Levigatrice Mouse 55W

C SILVER- 05  gennaio 2020, Cral Dalmine- Pallacanestro Quistello, Morello Marco (25 punti) premiato quale migliore realizzatore dell'incontro
con 1 Levigatrice Mouse 55W BLACK + DECKER
canecaccia.com  non solo basket
FIBIS  (Boccette) Eccellenza, Serie A, Serie B
bagnara1948.it
LIVE STREAMING
tutti i mercoledì e venerdì ore 20:30

Copyright 2017 canecaccia.com
All Rights Reserved